Filtri denitrificatori

filtri_denitrific

L’uso massivo in agricoltura di fertilizzanti a base di azoto ha condizionato negativamente le principali falde del nostro sottosuolo arricchendole di sostanze tossiche, nocive e indesiderate.
È premura delle normative vigenti fissare un limite di accettazione per i nitrati quali sottoprodotto di questo ciclo di trattamento dei terreni.
Negli ultimi anni l’attenzione dedicata dalle ricerche medico scientifiche a questo inquinante hanno evidenziato l’interagire di esso con alcune forme tumorali.
La rimozione di tali sostanze è facilmente realizzabile a mezzo di filtri che vedono l’impiego di specifiche resine selettive rigenerate con cloruro di sodio (lo stesso in uso per gli addolcitori).

Il nostro ufficio tecnico, sulla scorta delle analisi dei mg/l di nitrati da rimuovere e della durezza dell’acqua fornirà le caratteristiche tecniche del modello più adatto.