Filtri deferizzatori

deferizzatoreImpianti adatti alla rimozione del ferro e del manganese, in quanto spesso tra loro correlati.
La presenza elevata di ferro e manganese in un’acqua, possono renderla non adatta all’alimentazione e non idonea all’uso tecnologico in settori quali quello alimentare, tessile ecc.
La rimozione di questi metalli pur non difficile si presenta articolata data l’interferenza di altre sostanze normalmente presenti in acqua. La tecnologia applicata consiste principalmente in un’agente ossidante quale ipoclorito o perossido di idrogeno unitamente a un letto filtrante selezionato allo scopo. Per piccole applicazioni quali unità civili e comunità si impiegano con buoni risultati anche letti filtranti composti da zeoliti o biossido di manganese.

deferizzatore_TECData la particolarità dell’impianto e le interferenze a cui è assoggettato, il dimensionamento non può essere fatto solo attraverso tabelle guida. Si consiglia pertanto di interpellare il nostro ufficio tecnico per una precisa e rapida scelta del modello e tipo di apparecchio più adatto.